Stati Uniti: sconti fiscali alle Corporation, ma i cittadini pagano più tasse

Nel corso del 2010, l’ultimo anno per il quale sono disponibili informazioni complete, le grandi imprese statunitensi hanno pagato tasse per una quota complessiva pari al 12,6% dei loro profitti, poco più di un terzo di quanto previsto dai parametri della legge federale. Lo rende noto l’ultimo rapporto del Government Accountability Office (Gao), la corte dei conti Usa. A determinare … Continua a leggere